il cerchio della Madre Dea-la Dea Madre

Esperienza in gruppo con il cerchio degli archetipi femminili
con Eugenia Calunga

“E dunque, sediamoci un poco, comadre, solo io e te … e lo spirito che scaturisce ogni volta che due o più anime si ritrovano insieme con rispetto l’una per l’altra, ogni volta che due o più donne si raccontano “le cose che contano davvero”
Clarissa Pinkola Estés, La danza delle grandi madri


Ci riuniamo insieme, in un cerchio di donne, per prendere consapevolezza, attraverso il gioco con gli archetipi, della centralità del ciclo della vita femminile, per rafforzare l’autostima e il valore della Dea – Madre nella sua essenza.
.
Programma:
Il significato dei simboli e degli archetipi: cosa ci possono dire, cosa ci possono dare;
Introduzione negli archetipi femminili delle varie tappe di età: un gioco da fare insieme, lasciando spazio all’intuizione, esperienza in gruppo con il cerchio degli archetipi femminili;
Lettura e completamento dei singoli archetipi dal menarca, attraverso la maternità fino alla menopausa e oltre;
L’interdipendenza delle varie fasi;
Le fasi dell’innocenza, del nutrimento, del potere, della saggezza: un’esplorazione di questi aspetti in noi;
Le transizioni: la loro comparsa, le manifestazioni, le fasi di disorientamento e depressione prima dei cambiamenti;
La madre al centro del cerchio, l’inclusione di tutti gli archetipi nella maternità;
La maternità vissuta nei diversi archetipi del cerchio femminile;
Le dee negli archetipi, le dee in noi – come e quando si esprimono;
Il canto della Dea.
.
Cosa portare: abiti comodi, tamburi, sonagli …
Domenica 6 novembre, dalle ore 10 alle 12.
Costo: 25 euro. E’ necessaria la prenotazione